Curriculum in Studi storici

Il curriculum in Studi storici dedica particolare attenzione alla Storia delle società europee, approfondendone lo studio attraverso ricerche che riflettano sulle identità e le costruzioni identitarie (nazionali e transnazionali, professionali, religiose e di genere); sul rapporto tra sviluppo culturale, socio-economico e sviluppo politico; sulla trasformazione delle culture, delle culture politiche e istituzionali dalla storia antica alla storia contemporanea. Molta attenzione viene inoltre dedicata agli incroci, alle ibridazioni, alla mobilità di uomini e donne, oggetti, testi e idee in una dimensione di analisi che valorizzi le esperienze globali, transnazionali e gli approcci comparati, senza trascurare i conflitti, le ineguaglianze e gli scontri di potere. Altro ambito di interesse per questo corso di studio sono le digital humanities, anche nel confronto con la dimensione pubblica.

Linee di ricerca:

Culture, società, identità

  • costruzioni identitarie (nazionali e transnazionali, professionali, religiose, di genere, parentali, intergenerazionali)
  • emozioni, corpi, sessualità
  • gerarchie e discriminazioni sociali
  • norme e diritto
  • pratiche rituali e religiose
  • la sociabilità pubblica e privata

Poteri e politiche

  • istituzioni (civili ed ecclesiastiche)
  • competizioni, conflitti, violenza
  • forme e pratiche della comunicazione, propaganda, opinione pubblica
  • colonialismo e post-colonialismo
  • intellettuali e potere
  • storia economica e sociale

Mobilità e digital humanities

  • mobilità di persone, oggetti, idee, testi
  • connessioni globali
  • digital humanities
  • public history