Dottorato

Il Corso di Dottorato in Studi storici, geografici e antropologici è un corso di studio e di ricerca avanzato che promuove lo sviluppo di ricerche originali e innovative, valorizzando una prospettiva interdisciplinare e facendo tesoro delle competenze e delle eccellenze presenti nei dipartimenti in cui si incardina il dottorato, il Dipartimento di scienze storiche, geografiche e dell’antichità (Dissgea) dell’Università di Padova, il Dipartimento di scienze umanistiche (DSU) e il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati (DSLCC) dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. A partire dal XXXVI ciclo (2020-21) questo corso di studi si articola in un programma di 4 anni. Al termine dei quattro anni, il dottorando/la dottoranda discuterà una tesi di ricerca originale. Al candidato che abbia superato l’esame finale sarà attribuito il titolo di Dottore di Ricerca con diploma congiunto, rilasciato dai rettori delle due università partner.

Il Dottorato si articola in tre curricula:

 

 

A ciascun dottorando sarà assegnato uno o più supervisori che guideranno lo sviluppo del lavoro di ricerca e di redazione della tesi finale. Durante i primi tre anni, sono previsti seminari ed altre attività didattiche obbligatorie. Durante il secondo e il terzo anno è previsto un periodo di permanenza all’estero, presso Università o Enti di ricerca. Per il periodo di mobilità all’estero è prevista una maggiorazione della borsa mensile di dottorato pari al 50%.

I risultati del lavoro di ricerca sono presentati nella Tesi di dottorato alla fine del quarto anno. La Tesi è discussa dal Collegio Docenti e (se giudicata positivamente) è ammessa alla valutazione di due esperti esterni. In presenza di un parere positivo, la Tesi è discussa nell’esame finale di fronte a una commissione composta da docenti italiani e stranieri, specialisti nelle tematiche affrontate.

Hanno accesso al Corso solo i vincitori di una borsa di studio, sulla base di un concorso pubblico. Le borse di studio sono finanziate dalle due università partner, borse aggiuntive possono essere finanziate dalla Fondazione Cariparo, nell’ambito di un accordo con il China Scholarship Council, o da programmi di ricerca specifici con cui vengono finanziati i dipartimenti o i docenti afferenti al Collegio

Regolamento dei Dottorati di ricerca dell’Università di Padova

Scadenzario